Blog

Localiving e Localiving for Business: app senza barriere

Localiving e Localiving for Business: app senza Barriere

Localiving e Localiving for business senza barriere: realizzate per permetterne l’accessibilità a non vedenti ed ipovedenti.

L’uso degli smartphone e l’accesso a Internet non sono preclusi a chi soffre di patologie visive. Per questo tipo di disabilità esiste infatti un ausilio specifico capace di agevolare o migliorare la visione dello schermo del proprio telefono.

Gli smartphone di ultima generazione sono dotati di strumenti per l’accessibilità dedicate ai non vedenti ed agli ipovedenti. Si tratta di impostazioni pensate alle funzionalità utili per fare un uso ottimale e completo del dispositivo.

Con più di 39 milioni di persone non vedenti e oltre 246 milioni di individui che hanno serie disabilità visive nel mondo, sono molte persone che possono sentirsi escluse dal mondo tecnologico. Questo perché molte applicazioni non sono create tenendo conto delle difficoltà a cui chi ha questo tipo di disabilità va incontro.

Le due applicazioni, Localiving e Localiving for business, sono un progetto concreto per contribuire a sostenere l’integrazione dei disabili nel mondo digitale. Esse sono state pensate e realizzate con notevole attenzione per permetterne l’accessibilità ai non vedenti ed agli ipovedenti.

Si è voluto creare una community che potesse accedere a prodotti e servizi tramite un’app utilizzabile da tutti, a prescindere dalle caratteristiche e capacità fisiche. Le tecnologie informatiche, create tenendo conto delle barriere e gli ostacoli che la disabilità pone per la comunicazione, rappresentano validi strumenti per l’autonomia personale.

La volontà di creare una community di utenti è anche motivo per dare un contributo al superamento di barriere spesso più culturali che pratiche. Localiving vuole rappresentare una piazza virtuale, senza barriere architettoniche, capace di accogliere un pubblico eterogeneo, dove la disabilità non debba tradursi in impossibilità di accesso.

Un’applicazione, secondo lo staff di Localiving, deve potere rivolgersi ad ogni categoria di utente, inclusi gli ipovedenti ed i non vedenti. Questo obiettivo si fonda sulla convinzione che il mondo digitale sarà veramente tale se garantirà a tutti l’opportunità di accedere al bagaglio di informazioni presenti nel web.